Istruzioni

Protocollo per la stesura di un copione idoneo ad essere elaborato e codificato per la realizzazione di un gobbo elettronico, compatibile con browser adatti a visualizzare pagine web, si consiglia l’utilizzo di Mozzilla Firefox.

[ 1 ]
TITOLO COMMEDIA (testo obbligatorio, che sarà anche il nome della cartella che conterrà il gobbo in tutte le sue parti)
Possibilmente non cambiare il titolo in corso d’opera, poiché alla nuova elaborazione del gobbo elettronico, ne verrà generato uno nuovo.
[ 2 ]
COMPAGNIA/AUTORE (eventualmente mettere il nome della compagnia e dell’autore)
[ 3 ]
Personaggi: (il nome del personaggio non deve contenere punteggiatura o caratteri diversi da [a-z] e [A-Z]) FEDERICA governante
GUALTIERO marito
AGNESE Farini moglie
(eventualmente mettere la lista dei personaggi)
testo descrittivo
(eventualmente mettere altro testo decrittivo che non verrà inglobato nel gobbo).
Il programma di generazione del gobbo elettronico terrà conto dei personaggi che troverà nel testo subito dopo la parola chiave ATTO PRIMO, quindi anche un personaggio non inserito nella lista personaggi verrà consuderato, es. TUTTI o IN CORO verranno considerati personaggi.

[ 4 ]
ATTO PRIMO (Il gobbo inizierà effettivamente da questo punto).
Alla posizione in cui ci sarà la parola chiave ATTO SECONDO, il programma genererà il nuovo atto, fino alla posizione in cui ci sarà la parola ATTO TERZO e così via, fino alla  fine del copione, sono previsti fino a 16 atti.

[ 5 ]
SCENA 1
Agenore, poi Rosa
(genererà un link nella parte laterale destra del gobbo, per individuare velocemente una posizione definita del copione)
[ 6 ]
FEDERICA (tabulatore) testo delle battute
(ogni battuta dovrà essere scritta in questa sequenza, tenendo presente che il nome del personaggio deve essere seguito da un tabulatore, non uno o tanti spazi)
IMPORTANTE se intendete andare a capo nelle battute Premete Return insieme allo Shift cioè Return+Shift, evitate l’acapo normale, il RETURN o ENTER o le serie infinite di tabulatori.
SIPARIO
ATTO SECONDO… . .. .. .. . . .. .. . .
… .. .. . … … .eccetera.FINE
N.B. Tutte le parole in maiuscolo ATTO, SIPARIO, FINE, sono
riservate per la generazione del gobbo
(genereranno un link nella parte laterale destra del gobbo, per individuare velocemente la posizione definita del copione)
Tutte le Note e le Didascalie devono essere racchiuse tra ( ) e possono essere incluse nel testo delle battute o anche singole;

es: (questa è una didascalia)
tutte le Note di regia devono essere racchiuse tra « »(genererà
un link nella parte laterale destra del gobbo, per individuare velocemente una posizione definita del copione)

es: « questa è una nota di regia »
eventuali Note di regia che non devono essere riportate nel gobbo, vanno inserite nel testo all’inizio della riga, senza ( ) né « »
la lettera corrispondente al tasto da premere per avviare o spegnere i Suoni va racchiusa tra [ ] e può anche essere inserita in una Nota o Nota di regia o Didascalia
es: (suona il campanello [C]) le opzioni sono i tasti da
a->z (minuscole)

 

I comandi da tastiera

I tasti contrassegnati in ROSSO comandano lo scroll del gobbo:
RETURN – accende o spegne lo scroll
UP o + – ferma lo scroll e ritorna di una riga, tenendolo premuto diminuisce la velocità dello scroll
DOWN o ù – avvia lo scroll, tenendolo premuto aumenta la velocità dello scroll
LEFT o ò – diminuisce lo scroll, tenendolo premuto decelera la velocità dello scroll
RIGHT o à – avvia e aumenta lo scroll, tenendolo premuto accelera la velocità dello scroll
N.B. i tasti UP , DOWN, LEFT e RIGHT non funzionano in Safari, Internet Explorer e Google Chrome

I tasti contrassegnati in GIALLO stabiliscono la velocità dello scroll:
1 = Minimo
0 = Massimo
dal 2 al 9 rispettivamente dal 20% al 90%

I tasti contrassegnati in VERDE (az) sono assegnati ai contributi sonori e a seconda di come sono stati programmati eseguono o fermano il contributo sonoro assegnatogli.

Salvare il file con OpenOffice con estensione .odt, oppure con Word con estensione .docx, oppure con Testo con estensione .txt

 

A questo link puoi scaricare il copione di base in formato OpenOffice, con il nome “copione” oppure di tua scelta.
Per generare il gobbo e premi qui
Quando il gobbo è generato scaricalo sul tuo desktop, scomprimilo e buona commedia.